con il contributo di

contributi

Archivio della Comunità Ebraica di Mantova

Dichiarazione di Accessibilità

ActaLib: la consultazione dell' Archivio digitale accessibile ed usabile

La web application è stata sviluppata affinché le pagine siano conformi ai requisiti tecnici indicati nel Decreto Ministeriale di attuazione della Legge 9 gennaio 2004, n.4 “Disposizioni per favorire l’accesso dei soggetti disabili agli strumenti informatici” e successive integrazioni e variazioni. Di seguito indichiamo alcuni degli accorgimenti che sono stati adottati.

ACTALIB utilizza, per la presentazione delle pagine, la DTD XHTML 1.0 Strict che garantisce un codice ben formato; per garantire la netta separazione tra i contenuti del sito e il loro layout sono stati usati esclusivamente i fogli di stile (CSS) e dunque le pagine non contengono elementi e attributi di presentazione. Un foglio di stile apposito è stato usato per la stampa, in modo da presentare all'utente una visualizzazione priva di elementi o immagini non desiderate. E' possibile testare on line la validazione del codice e dei fogli di stile grazie all'apposito tasto rilasciato dal W3C (World Wide Web Consortium); per quanto riguarda la validazione dell'accessibilità, abbiamo utilizzato vari validatori (vedi § 4).

1. Presentazione delle pagine

L'utilizzo dei fogli di stile (CSS) consente di presentare in modo graficamente piacevole le pagine dell'applicativo; il contenuto delle pagine risulta in ogni caso leggibile, sia che il browser non supporti i fogli di stile, sia che questi ultimi vengano disattivati. In linea con le raccomandazioni WAI-W3C le tabelle sono state utilizzate solo nel caso di dati realmente tabellari; in questi casi, sono state sempre dotate degli attributi utili a renderne accessibile il contenuto ad utenti diversamente abili.
La linearizzazione delle pagine indotta dalle tecnologie assistive - es. da screen readers come JAWS - o dai browser testuali - mantiene la sequenza e la gerarchia dei contenuti: in tal modo, anche nel caso che venga usato un browser che non sia in grado di interpretare correttamente i CSS, è assicurato l'accesso alle informazioni contenute nel sito (in questo caso l’utente visualizzerà semplicemente un'impaginazione più scarna).
Particolare attenzione, infine, è stata dedicata all'uso della semantica nella composizione della pagina: questa rispetta dunque le marcature previste dal linguaggio usato. L'utilizzo corretto dei titoli, sottotitoli, paragrafi, liste, etc.. organizza più logicamente la struttura della pagina e facilita la lettura linearizzata (per le marcature previste nel linguaggio XHTML rimandiamo al seguente indirizzo http://www.w3.org/TR/REC-html40/index/elements.html).

2. Collegamenti (link) e immagini

I collegamenti sono realizzati non solo come immagini ma come elementi testuali in modo da garantirne l'accessibilità anche disabilitando le immagini da navigatore; tutti i collegamenti dispongono di un apposito attributo (TITLE), in modo da fornire all'utente una descrizione significativa della destinazione del collegamento: infatti passando il puntatore sul collegamento appare un'etichetta descrittiva (tooltip) mentre i lettori di schermo (es. Jaws) leggeranno il contenuto del titolo associato al link.
Tutte le immagini sono state dotate di alternativa testuale (attributo ALT), che ne descrive sinteticamente il contenuto.

3. Tasti di accesso rapido (access key)

Per facilitare la navigazione del sito sono stati predisposti appositi tasti di accesso rapido - Access key - che consentono di attivare uno specifico link e dunque di accedere alle diverse sezioni del sito mediante la pressione di una sequenza combinata di tasti.
In ambiente Windows l'accesso rapido si ottiene con la sequenza: Alt + Shift + Access key, in ambiente Mac OS con la sequenza Ctrl + Access key.

Nell'applicativo sono definite le seguenti Access key:

4. Conformità agli standard

Le pagine del sito, come è facilmente verificabile grazie alla presenza di un apposito collegamento posizionato a fondo pagina, sono state elaborate in conformità agli standard XHTML ("eXtensible HyperText Markup Language").
La definizione degli attributi stilistici del sito è stata realizzata in conformità alle specifiche CSS; la conformità del foglio di stile è ugualmente verificabile utilizzando il link sottostante; la valutazione dell'accessibilità è stata testata on line con:
- HiSoftware® Cynthia Says™ Portal (http://www.cynthiasays.com/);
- Total Validator (http://www.totalvalidator.com/).